martedì 11 dicembre 2007

Quando non ce la fai più.
Quando vorresti solo chiudere gli occhi.
Quando smetti di trattenere le lacrime.
Quando abbandoni le speranze.
E' lì che capisci di volere accanto quella persona.
E lì ti accorgi di essere solo.

giovedì 6 dicembre 2007

Stai con me.
I mille impegni non ci devono toccare.
Stai con me.
Le occasioni vanno prese mentre sono ancora in aria.
Stai con me.
Le priorità vanno oltre la parola data.
Stai con me.
La priorità è sempre una parola data prima, anche se esplicata all'ultimo.
Stai con me.
Siamo egoisti, per una volta.
Stai con me.
Gli altri non capiranno, ma che importa?
Stai con me.
Tutto quello che ti chiedo.
Stai con me.
...è che io ti chiedo tutto..

martedì 4 dicembre 2007

Mi serve il coraggio per dire che sono debole.
Che me ne vorrei andare facendomi notare dagli altri.
Voglio esercitare il mio diritto ad avere bisogno di qualcuno.
Vorrei lasciare il segno nella vita di qualcuno.
Vorrei lasciare le mie impronte...

martedì 27 novembre 2007

Punti. Metto punti. Ormai solo su carta. Non ho la forza di mettere quel punto. Non ce l'avrò mai. Ho l'anima dannatamente in balìa di quel foglio e di mettere il punto non ne vuole sapere. Punti di sospensione, punti esclamativi, a volte punti di domanda, ma mai punto a a capo.
La verità è che senza accorgermene, ho dato a quel foglio l'importanza che ho dato alla mia stessa vita. La verità è che quel foglio è la mia stessa vita. La verità è...

Che non mi interessa scrivere, se non su quel foglio.

E forse la mia funzione è continuare a scriverci.

Dannazione, io amo quel foglio.

venerdì 23 novembre 2007

Si cresce, aumenta tutto. Anni, responsabilità. Ogni anno hai più probabilità di prenderti le colpe per qualcosa. Ogni anno rischi sempre di più di ricevere un'ingiustizia. Ogni anno è sempre peggio.
E da oggi posso pure finire a San Vittore...

Soffio sulle candeline, spengo le luci, chiudo il sipario..

E' tutto finito. Domani si ricomincerà.

martedì 23 ottobre 2007

Imprimere su pellicola un fottìo di gente che si muove senza meta precisa è una cazzata.

lunedì 15 ottobre 2007

I ricordi del passato riaffiorano in questo mese e mettono alla prova il mio sentimento giornaliero.
Comparazioni, lui era meglio in questo, l'altro era meglio in quello...
Ma tu sei l'unico.
Tu sei l'unico.
Il regalo più grande. Gli altri non si sono donati. Tu mi hai messo il tuo cuore in mano e mi hai chiesto di stringerlo per sentirlo pulsare. Perchè io capissi che se sono generosa sei acceso d'amore e se mi trattengo ti faccio male, cazzo.
E non voglio fartene. Nonostante la mia anima dannata, non voglio farti del male.
Di dolorante ne basta una fra noi.

domenica 7 ottobre 2007

venerdì 5 ottobre 2007

Apprezzo le persone che hanno il coraggio di dire quello che pensano, anche se questo vuol dire farmi soffrire, avranno ancora il mio rispetto.
Ma chi tenta di salvarsi la faccia mentendomi, non ne è degno.


Deridetemi, fatemi a pezzi, ammazzatemi.
Ma non mentitemi.








mercoledì 3 ottobre 2007

Quali sono i criteri per essere felici, mi chiedete?
Ah, se fosse così facile da scriverlo in un compito...

domenica 30 settembre 2007

Potrei essere più volgare.
E vaffanculo, non c'è una foto che mi vada bene.

venerdì 28 settembre 2007

Levati.
Non seguirmi, non pensarmi, non guardarmi neppure negli occhi.
Levati.
Lascia che io ti dimentichi.
Ti prego, almeno questo me lo devi.

lunedì 24 settembre 2007

Semplicemente il momento sbagliato.

Troppo sbagliato.

Moralmente ingiusto.

Fanculo.

giovedì 20 settembre 2007

E' bello pensarsi mentre si è intenti a fare qualcosa di edificante, ma poi ci si scopre troppo pigri per farla sul serio. Mi accontenterò di stancare la mente.

mercoledì 19 settembre 2007

Strana regola per cui la parola sovrasta sempre l'immagine.
La seconda non è che l'aggiunta, non potrebbe spiegarsi senza la prima.

Ma è davvero sempre così?

martedì 18 settembre 2007

Le parole sono diverse, poiché diverso è il loro significato.
Confonderle è un delitto, una mancanza di rispetto nei confronti di chi di queste ne fa un'arte.

lunedì 17 settembre 2007

Non sapere cosa accadrà.
In balia del Destino, forse.
In balia di se stessi.
Peggio, in balia di qualcuno.

Per un amico, immortalato in una fotografia che lo vede impegnato fra le manovre della vita e le accelerate del cuore.
Prof: L'amore è una piantina da annaffiare...
Jack: Si, è come un cane che devi portar fuori.. Anche se non ne hai voglia lo devi fare..
Io: Giusto, mi piace. L'AMORE E' UN CANE CHE DEVE PISCIARE.

giovedì 13 settembre 2007

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=8935&sez=HOME_SCIENZA#

Non so ancora come commentarlo.
Nessuno è immortale.
Pensare di avere tutto il tempo del mondo per risolvere i propri problemi è una cazzata.
Prendersi le proprie responsabilità, un atto degno di stima.
Per tempo, prego.
L'improbabilità torna a farsi sentire, come goccia nel deserto, come frasi fatte che stupiscono ancora. Andarsene.

mercoledì 12 settembre 2007


Sfidando la gravità (citazione dal musical Wicked), provando a restare nell'aere ancora per un attimo, olezzo di sfracello. Torno mestamente a terra di mio, prima che qualcun altro mi convinca a farlo in un modo che detesto. Controvoglia.

Finto Falso Fottuto Fannullone Fasullo Fregato.
Ditelo ad alta voce dieci volte.

"A egregie cose il forte animo accendono l'urne de' forti".
Se non siete già dei grandi, lasciate perdere di sentirvi ispirati.
Tomba di Ugo Foscolo nella Basilica di Santa Croce, Firenze.

martedì 11 settembre 2007

La mia porta è una scostumata.
Ogni occasione è buona per farsi sbattere.

Trovare un significato alle cose è una regola che non condivido e che anzi, mi fa ribrezzo.
Dare un senso a ciò che non è tuo è un conato.

Paranoica villana.
Ma io ho questo.
Egoista perenne.
Me lo tengo.

Penzolo nel vuoto e mi abbasso ancora un po'. Fino a sentire l'odore di melma, nella quale scavo, per ritrovarmi. Nulla, persa per sempre.

Impazienza. Il momento adatto c'è ma non arriva. E quando si avvicina ti si gela il sangue ed hai paura, non reagisci. Può una gazzella diventare leone? Improbabilità, fottuta improbabilità.