martedì 5 ottobre 2010

La sensazione di una sceneggiatura in testa che ti costringe a sorridere. Il bisogno di sapere di più, di entrare nel dettaglio. Un urlo come esibizione. Dover dosare ciò che sono, ed assieme esplodere. Pseudo attenzioni.
Sentirmi reale.

E sapere che non durerà.

4 commenti:

Kame ha detto...

Mi da la sensazione di una persona che nella vita finge di vivere, e su un palcosenico mentre interpreta, sente di esistere veramente.
Bella, ma un pò triste come pensiero.

[LaiRe] ha detto...

Beh, è la tua interpretazione.
Io l'ho scritta pensando a tutt'altro :)

Ma è questo il bello, ognuno la legge come vuole, gli dà la lettura più vicina e se. Questo cosa dice di te?

Ti lascio riflettere.

Kame ha detto...

Infatti è la sensazione che ho provato, l'interpretazione dell'immagine che si è formata nella mia mente, leggendo.
Di me credo non dica molto, anche perchè quando leggo, cerco di immergermi in quello che c'è scritto, provando a vivere le parole.

Anonimo ha detto...

how are you!This was a really excellent topic!
I come from milan, I was fortunate to seek your Topics in bing
Also I obtain a lot in your blog really thank your very much i will come daily