sabato 8 dicembre 2012

Inventerei parole nuove per giurarti che le mie esistono solo per te.

domenica 9 settembre 2012

domenica 5 agosto 2012

Le mie lacrime mi annoiano.
Ricordano ogni singolo crollo di ciò che credevo certo.
Sottolineano quanto io debba ancora cercare.

Accontentarsi per non sentirsi troppo in colpa.
Resterò qui finché anche fuori di me non sarà calato il buio.

venerdì 3 agosto 2012

C'è stato un tempo in cui ho dovuto comprare le parole di un altro per esprimere il mio dolore, perché io non ne avevo più.
Ed ora che ne avrei avute per te, ho potuto dirle solo a me stessa.
Ed è stato meglio.
Ed ho ascoltato.

mercoledì 6 giugno 2012

Dipendo dall'assenza, dal bisogno di non avere e da quello di non esserci.

mercoledì 11 aprile 2012

Certe parole sono come i treni, si fermano il tempo di dirle e poi ripartono.

martedì 10 aprile 2012

Racconterò i miei segreti ad alta voce, sola in una stanza.
Ma i momenti in cui tu sarai con me starò in silenzio.
E ti amerò fino a quando potrò tacere con me stessa.

martedì 27 marzo 2012

Che senso ha il sole se c'è tanto buio in ciò a cui non devo pensare.

domenica 25 marzo 2012

E' un amore di anima quello per Parigi di notte, è tornare nella casa che non ho mai avuto, riabbracciare l'anima gemella che non ho incontrato, volermi il bene che non so regalarmi.

martedì 13 marzo 2012

Il movimento degli alberi, la rugiada sull'erba, i segni sulla strada, il colore del vento.
Tutto ci sembra già visto, perché non è la prima volta che sussurriamo le nostre parole qui.
Ma è la prima volta che sei accanto a me ad ascoltarle.

martedì 6 marzo 2012

Tocco l'alba di un sorriso che mi renderà colpevole.
Non occupavo il minimo spazio nella tua macchina in quel viaggio di ritorno, accontentandomi di tutta la tua mente, per la durata di una sola canzone.

martedì 21 febbraio 2012

Mi innamoravo ad ogni accordo e me ne accorgo ad ogni accordo che non sento.

venerdì 10 febbraio 2012

Sarà la mia resa a rendermi forte.
Questa volta lascerò che finisca il mondo.

domenica 5 febbraio 2012

Sembriamo persone che possono fare a meno dell'altro.
Ed è ghiaccio sulle finestre. Ed io che provo ad attaccarmi. Terrore, desiderio.
Cieche conseguenze.

sabato 7 gennaio 2012

Inaspettato, temuto.
Ogni volta che riappari mi si gelano persino le ossa.